Le presenze in un click

ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO - Rispetto CCNL

Con la circolare n. 3 del 25 gennaio 2018, l’INL fornisceindicazioni operative in merito all’attività di vigilanza da svolgersi neiconfronti di quelle aziende che non applicano i contratti collettivisottoscritti dalle organizzazioni comparativamente più rappresentative sulpiano nazionale e che possono determinare problematiche di dumping. Al riguardo, merita un appunto quanto sostenutodall’Ispettorato relativamente alla quantificazione della contribuzione dovuta,la quale, a prescindere dal contratto collettivo applicato in azienda e dalprincipio di “libertà sindacale”, deve prendere a base di calcolo leretribuzioni previste dal CCNL sottoscritto dalle organizzazionicomparativamente più rappresentative a livello nazionale. Gli altri contratti “minoritari”sono del tutto improduttivi di effetti.

Iscriviti alla newsletter, per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità riguardanti il lavoro.